Condaghe cinguetta

mercoledì 22 agosto 2007

la città è vuota

avrei dovuto scrivere questo post a ferragosto. In realtà ho avuto un ferragosto pieno di amici e divertente. E il tutto senza muovermi di casa.
La città, piccola e maestosamente provinciale, si è finalmente svuotata. Si passeggia accalorati senza motivo, si chiacchiera con l'ultimo gelataio rimasto, si legge seduti al tavolino pagine su pagine del libro che solo a ferragosto puoi permetterti di affrontare.

Queste sono le vacanze.

Nessun commento: