Condaghe cinguetta

domenica 1 aprile 2007

Il gaio matrimonio

Se i cittadini si possono sposare, non vedo perché non dovrebbero poterlo fare tutti... o ci sono cittadini buoni e cittadini cattivi?

MANIFESTO PER L'EGUAGLIANZA DEI DIRITTI

Insomma se uno sceglie la condanna del matrimonio è giusto che sia in buona compagnia, o meglio con la compagnia che sceglie.

E pensate che sono anche contro il matrimonio eterosessuale...
Per me il matrimonio ognuno dovrebbe farselo da se, con chi vuole, dove vuole, e per quanto vuole... ma non so se padre Jeorge sarebbe d'accordo, almeno non prima di essersi consultato con il suo convivente...

Nessun commento: