Condaghe cinguetta

domenica 21 gennaio 2007

Ancora Cofferati prima che sindacasse

Non sarei così drastico su Cofferati. Il sindacato italiano è quello che vogliono i lavoratori: politico, protezionista e conservatore. Sinceramente credo che un buon liberale non possa che apprezzare l'asprezza dei toni e delle posizioni reazionarie del Cinese. Di fronte ad un markettaro banalizzatore come il Berlusca ci vuole un vecchio stalinista che gliele canti e stronchi quell'orribile qualunquismo da barzellettiere che caratterizza il Silvio.
Ripeto preferisco l'intrasigenza della CGIL alle brache calate di UIL e CISL. Insomma preferisco un avversario con le palle, e gli strumenti "politici" affilati, di Cofferati ad un post/pre berlusconiano alla Angeletti...

Nessun commento: