Condaghe cinguetta

domenica 21 gennaio 2007

formaggio e vermi

Una volta, in un libro di filosofia, a proposito del relativismo, ho letto che noi, ad occhio nudo, non vediamo le zampe dei vermi del formaggio non è ragione per credere che i vermi non le vedano... Io sono un verme dello stesso formaggio, e vedo le zampe degli altri vermi.
Leonardo Sciascia, A ciascuno il suo, 1966

Nessun commento: